DocuDonna meets IFA

non disponibile

DocuDonna meets IFA è un progetto di interscambio culturale fra il festival DocuDonna e il film festival olandese IFA (filmfestival Assen).

I quattro documentari proposti dalla direttrice artistica di IFA, Henriette Poelman, per l’edizione 2021 DocuDonna, sono di registe olandesi emergenti, presentati nelle scorse edizioni del festival olandese:

 

(Presentazione di Henriette Poelman – direttrice artistica IFA)

 

Un chanteur invisible
di Hannah van Tassel (Paesi Bassi, 27′, 2020)

Circa 130 giorni all’anno, l’imprevedibile e freddo maestrale corre attraverso la Provenza. Sconvolge, sfida, tormenta, ispira. Alla ricerca del segno che questo famigerato vento lascia nel paesaggio e nella vita di alcuni abitanti del luogo, il tangibile si fonde gradualmente con l’intangibile.

 

Why Didn’t You Stay For Me?
di Milou Gevers (Paesi Bassi 25 min, 2020)

Sei alle elementari e i tuoi genitori si suicidano. Come dovresti andare avanti? Quattro bambini. Una regista. Condividono la stessa esperienza: la perdita di un genitore per suicidio. Quando la regista pone ai bambini le domande che mai nessuno ha osato fare, il racconto si trasforma in un viaggio liberatorio, catartico e fortificante.

 

NOBU

di Sarah Blok (Paesi Bassi, 9′, 2019)

NOBU è un cortometraggio sull’ex campione del mondo di karate e immigrato giapponese Nobuaki Konno. In questo film sua figlia e stilista Lisa Konno gli chiede delle differenze culturali. Prima di realizzare questo film, Lisa ha realizzato una collezione di moda ispirata a lui e alla sua visione umoristica sull’integrazione.Durante il film indossa la collezione che fa di questa produzione un cortometraggio documentario e fashion film in uno.

 

DOORGAAN
di Johanneke Dijkstra (Paesi Bassi, 10′, 2020)

DOORGAAN è un documentario intenso e intimo sulla sopravvivenza e la resilienza del giovane pugile di talento Farshid Bos per arrivare al campionato di boxe olandese. Allenato dalla leggenda della boxe Piet Rozendaal. Cosa fai quando la vita ti butta giù? Volare o combattere?

DocuDonna meets IFA