300 secondi dall’inizio Un film di Richi Ferrero

Tra i muri quello dei morti. I morti chiusi nel muro. Murati morti. Ordinati, uguali, indiscriminati. Quello che presentiamo è un documento raro. Un’anima bastarda di persona ignobile varca la soglia del riposo eterno, un angelo anziano l’ accoglie ed è probabile che gli stia suggerendo qualcosa di molto importante che noi non riusciamo, da vivi, ad ascoltare. L’anima bastarda procede con il passo arrogante della sua esistenza fino al fondo del lungo corridoio, aprirà il portone che non doveva aprire e scomparirà oltre la soglia. L’anziano angelo lo aveva avvertito. Noi non possiamo capire.

RegiaRichi Ferrero GeneriCortometraggio Nazione Italia Tag Ferrero Richi