I Treni di Marzo Un film di CCC CNC NCN

I TRENI DI MARZO è un instant movie realizzato nei primi giorni di lockdown di marzo 2020 (oppure dell’anno zero come segnalato nei titoli di testa) in cui ci sono stati l’assalto ai treni per fuggire dalle città e rivolte all’interno delle carceri messe a tacere in un lampo e cancellate dai media.

I vari membri di CCC CNC NCN ognuno chiuso all’interno delle proprie abitazioni e con i pochi mezzi a disposizione ( non potendo andare in studio) ha messo in piedi questa produzione, ma non mettendosi a tavolino per decidere cosa/come far uscire un pezzo adeguato ai tempi, e a progettarlo “da remoto” . Piuttosto, il forte sentire comune rispetto a quello che sta succedendo, il forte disagio e disgusto per come viene gestita questa crisi da una parte e come si muove la massa dall’altra, ha fatto sì che la composizione spontanea partita come intima esigenza creativa di uno dei suoi membri è diventata immediatamente patrimonio condiviso, e di seguito ha portato alla ricerca iconografica per farne un video che desse risalto anche al testo. Non il progettare finalizzato alla pubblicazione, quindi, ma il creare come bisogno di espressione personale che diventa collettivo, e dunque vive l’urgenza di uscire dai domiciliari per diffondersi come un virus dovunque ne abbia modo.

“Mai come in questo momento i CCC CNC NCN sono stati così lontani, così vicini”

Produzione audio/video in più lingue e comprensibile a tutti, uno scossone alla borghesità bizantina, che tra un incendio agli antipodi, ed una guerra tra i vicini di casa, “… ma quelli là.. che stanno in fondo al cortile, di là del mare…” , sorseggia aperitivi e parla di palloni.. E s’indigna, pontifica sui social, il clamore crescente dei telefonini. Le risate di scherno che senza soluzione di continuità si trasforma collettivamente in un unico grido. POI IL SILENZIO ATTONITO…. All’alba del contagio si diffondevano nuvole di fumo dalle galere… E grida concitate dalle stazioni dei treni. Le scialuppe di salvataggio prese d’assalto.

 

CCC CNC NCN

Il brigantino Italia affonda!!! Il nostro mondo, inaffondabile di certezze, ha una grossa falla. Imbarchiamo acqua, pieghiamo a babordo. La paura annebbia la ragione. Attizza la rabbia.

 

Regia CCC CNC NCN Produttore GeneriCortometraggio, Experimental Fiction, Musicale Durata 7'13" Anno 2020 (anno zero) Nazione Italia Formato HD Tag Ccc Cnc Ncn
I Treni di Marzo