Stupro Un film di Bruno Larini

Non disponibile

La realtà di ogni singolo individuo è ormai invasa dal potere della tv che controlla e “globalizza" le menti a scapito dell’individualismo e della propria personalità. La televisione ha una funzione di alterazione della percezione della realtà, con l’obiettivo di sviluppare un mondo ricco, di un dilagante e appianante conformismo. Le tematiche sopracitate sono il significato dell’opera in questione, dal titolo “Stupro". Nel video lo stupro tra la tv e l’essere umano è rappresentato in maniera metaforicamente fisica, principalmente con suoni e rumori di scherno e pianto.

RegiaBruno Larini Durata 1' Nazione Italia Formato 16/9 Tag Larini Bruno