Tie-break Un film di Davide Ferrario

Un giorno qualsiasi durante l'ora d'aria in un cortile del carcere delle Vallette a Torino. Una partita di pallavolo tra detenuti diventa sempre più imprevedibile.

Un’idea nata parlando con i detenuti che frequento da qualche anno. Per raccontare la claustrofobia della galera ci sono i muri, certo. Ma talvolta il senso della prigionia produce altri sintomi. Una partita di pallavolo, per esempio, diventa la metafora di una condizione. (Ferrario Davide)

RegiaDavide Ferrario GeneriCortometraggio Durata 2'30" Nazione Italia Tag Ferrario Davide