Valdenses Un film di

Un film muto del 1924 censurato dal fascismo rivela la storia dei Valdesi, la più antica Chiesa protestante al mondo, tacciata di eresia e sopravvissuta per secoli alle persecuzioni dell’Inquisizione, tuttora portatrice di dibattito culturale.

Il ritrovamento di un film muto censurato dal fascismo per vilipendio alla religione di Stato e andato perduto per mezzo secolo, è il filo lungo il quale Marcel Gonnet Wainmayer ci ricollega ai valori spirituali di Valdo da Lione,

al suo culto e ai suoi seguaci che, considerati eretici, nell’XI secolo iniziarono ad insediarsi sulle montagne piemontesi delle valli del Pellice, creando quella che è oggi la più antica chiesa cristiana protestante in attività.

Il Gruppo Teatro Angrogna, in tournèe con i suoi canti tradizionali tra Uruguay e Argentina, porta ai valdesi delle metropoli sudamericane e degli sperduti pueblos della pampa l’epopea dei loro avi, dal genocidio delle Pasque Piemontesi del ‘600, quando i seguaci di Valdo, da sempre perseguitati, furono barbaramente decimati e i pochi superstiti infine cacciati, fino al Glorioso Rimpatrio e al loro ritorno armi in pugno.

Regia Produttore, Cinefonie GeneriDocumentario, storico Durata 78' Anno 2015 Nazione Argentina, Italia, Brasile Formato HD Tag Marcel Gonnet Wainmayer
Valdenses-locandina-verticale-
Trailer Valdenses