Naila e la rivolta Un film di Julia Bacha

La drammatica e straordinaria storia di Naila Ayesh, animatrice nel movimento studentesco attivo a Gaza negli anni '80, delle lotte femminili palestinesi e della prima Intifada.

Quando scoppia una rivolta nazionale nel 1987, una donna a Gaza si trova a scegliere tra amore, famiglia e libertà. Sceglie tutti e tre, unendosi a una rete clandestina di donne in un movimento che costringe il mondo a riconoscere per la prima volta il diritto palestinese all’autodeterminazione.

Il film ruota attorno alla tragica e straordinaria storia di Naila Ayesh, animatrice nel movimento studentesco attivo a Gaza negli anni ’80. Naila ha trascorso anni a costruire le infrastrutture per l’indipendenza economica delle donne e l’autosufficienza per i palestinesi sotto l’occupazione israeliana. È incinta quando è arrestata per la prima volta nel 1986. Nessuno dei suoi amici e familiari sa dove viene detenuta, e l’esercito israeliano e il sistema carcerario negano che sia sotto la loro custodia.

Naila e la rivolta racconta il viaggio di Naila Ayesh, la cui storia personale si intreccia con la mobilitazione più vibrante e non violenta della storia palestinese: la prima Intifada alla fine degli anni ’80.

RegiaJulia Bacha GeneriDocumentario, lungometraggio, storico Durata 76 Anno 2017 Nazione USA Formato HD Tag Julia Bacha