Thirty Souls Un film di Diana Toucedo

Alba ha 12 anni e vuole conoscere la parte sconosciuta, misteriosa e affascinante della morte. Con il suo migliore amico Samuel entrano in case abbandonate, attraversano paesini rasi al suolo e si addentrano per montagne che nascondono un altro mondo parallelo. Un viaggio che parte dall’innocenza per scoprire il mistero della lotta tra la vita e la morte.

 

 

Il film è in edizione originale spagnola, con sottotitoli a scelta, in inglese o italiano.

Selezionare la lingua desiderata dei sottotitoli dal player.

 

 

Dichiarazione della regista

A volte le cose invisibili che ci circondano invisibilmente diventano più potenti di ciò che è visibile. Questi elementi che emanano dalla natura, dalla terra o che sono trasportati dal vento possono generare sensazioni e persino ricordi di presenze, di tempi passati, di profumi, di emozioni… che forse non vediamo, ma certamente sentiamo.

In questo film ho voluto indagare la nostra grande capacità di sentire ciò che non non possiamo catturare con i nostri occhi, ma è visibile solo attraverso i nostri altri sensi.

Alba (Alba Arias, 13 anni) ha una sensibilità pura e intuitiva, così come uno sguardo impaziente e curioso. Si avvicina il mondo che la circonda, cercando ciò che non capisce e non si rivela in modo evidente. Questa ricerca avviene anche in un luogo molto speciale, le verdi e isolate montagne di O Courel, una regione montuosa nell’interno della Galizia (Spagna). La sua gente coesiste con l’assalto diretto della natura, il duro inverno, lo spopolamento e l’oblio. Tuttavia, hanno anche un’arma potente: la loro convinzione che
la morte non è la fine ma una transizione.
Questo modo di intendere la vita e la morte come elementi intrecciati nello spazio e nel tempo, mi ha affascinato dal primo momento
che ho capito che la realtà di O Courel era anche più nascosta che visibile. O Courel è un iceberg, come il poeta locale poeta locale Uxío Novoneyra. La sfida cinematografica di rivelare qualcosa che è nascosto ma che lotta per rimanere presente, mi è sembrato un processo necessario per reclamare e riconquistare il potere dei nostri sensi.

Festival

Cast

con:
Alba Arias, Samuel Vilariño, Tegra Romeo, Paula Fuentes, Amanda Arza

Prodotto da: Lasoga Films & DianaToucedo Films

Co-prodotto da: CRTVG

Produttori esecutivi: Cristina Bodelón, Jaime Otero, Ignacio de Vicente & Diana Toucedo

Fotografia: Lara Vilanova

Musiche: Sergio Moure de Oteyza

Montaggio: Ana Pfaff & Diana Toucedo

Suono: Ricard Marcet

Sound design: Oriol Gallart

Sound mixing: Juan Sánchez “Cuti”; Oriol Gallart

Aiuto regia: Jorge M. Suárez

Colorist: Lara Vilanova

Graphic design: Silvia Míguez

RegiaDiana Toucedo Produttore GeneriLungometraggio Durata 80' Anno 2018 Nazione Spagna Tag Diana Toucedo / Dianatoucedo Films / Lasoga Films
THIRTY-SOULS_Poster-A3_digital_300dpi-APRIL2018
Trailer Thirty Souls