Festival Cinema d'iDEA 2020

Dal 15 al 21 novembre torna il festival Cinema d’iDea:
20 film internazionali diretti da donne
preceduti dalla proiezione gratuita di Platform
on line su www.streeen.org

10 lungometraggi e 11 cortometraggi
Introduzione Chiara Zanini giornalista e critica cinematografica

SCARICA IL PDF INTERATTIVO

con il programma di Cinema d’iDea 2020 – streeen

_____________________________________________

IN SEGUITO AI PROBLEMI DI ACCESSO ONLINE RISCONTRATI IN DATA 21 NOV., ULTIMA SERATA E PREMIAZIONE DEI FILM, COLORO CHE POSSEGGONO UN ABBONAMENTO AL FESTIVAL CINEMA D’IDEA AVRANNO UN ULTERIORE GIORNO DI ACCESSO AI FILM, FINO ALLE ORE 24 DI DOMANI, DOMENICA 22 NOVEMBRE.

Comunicheremo la possibilità di accesso al Festival online, appena questo problema di login sarà risolto, su questo pagina e sui social.

Ci scusiamo per il disagio.

Streeen

_____________________________________________

Cinema d’iDea, giunto quest’anno alla quarta edizione, mette al centro i film diretti da registe donne. Data l’impossibilità di svolgere eventi in presenza, il festival che si tiene di norma a Roma nel mese di giugno sarà accessibile dal 15 al 21 novembre da tutta Italia interamente on line grazie alla piattaforma www.streeen.org che rende possibile lo streaming.

Il festival, che prevede diverse anteprime nazionali, sarà preceduto dalla proiezione gratuita del film vincitore della scorsa edizione, Platform, della regista iraniana Sahar Mosayebi, che racconta la storia di tre sorelle campionesse di wushu (14 novembre).

L’apertura di Cinema d’iDea 2020 è affidata a Citizen Rosi di Didi Gnocchi e Carolina Rosi (15 novembre): si tratta del biopic su Francesco Rosi, il Maestro del cinema scomparso nel 2015. Dichiara entusiasta la direttora artistica Patrizia Fregonese De Filippo: «È un film intimo, poiché accompagnato da ricordi privati, pur trattando di un personaggio pubblico. Uno di quelli che sembrano non esistere più, con una forza, una passione politica e un’onestà intellettuale ormai rare». Il documentario si è aggiudicato il Premio Pasinetti assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) alla Mostra di Venezia. La voce narrante è della figlia Carolina Rosi e ne sono protagonisti come intervistati magistrati, registi giornalisti e amici quali Roberto Andò, Lirio Abbate, Gherardo Colombo, Nino Di Matteo, Marco Tullio Giordana, Nicola Gratteri, Roberto Saviano, Giuseppe Tornatore, John Turturro, Costa Gavras e Giancarlo De Cataldo.

Tra gli altri film presentati, quattro produzioni iraniane (oltre a Platform), tra cui Touran Khanom di Rakhshan Banietemad e Mojtaba Mirtahmasb, incentrato su Touran Mirhadi (Khomarloo), la figura più importante nell’ambito dell’educazione dei bambini in Iran.

Fuori concorso verrà inoltre proposto We Are Soldiers di Svitlana Smirnova, di cui sono protagonisti tre volontari ucraini rimasti feriti durante la guerra tra Russia e Ucraina per la Crimea e il Donbass (iniziata nel 2014) che vengono curati all’ospedale militare di Kiev. Una riflessione sull’assurdità di qualsiasi guerra.

COME FUNZIONA ONLINE

Lo streaming dei film di ogni serata sarà a partire dalle 18,30 del giorno indicato nel calendario del Festival, sia per chi fruisce della singola serata che per chi fruisce dell’abbonamento.

ABBONAMENTO FESTIVAL € 10,00
Il Festival è fruibile interamente in abbonamento dal 15 al 21 novembre al costo di dieci euro.

L’accesso a tutti i film terminerà alle ore 24 del 22 novembre 2020, giorno della premiazione.

SERATE € 3.50
Le singole serate sono fruibili al prezzo di euro 3.50 ognuna, comprensivo di tutti i film in programma per la serata, salvo eventuali variazioni che verranno opportunamente e tempestivamente segnalate.
La singola serata si potrà acquistare fino alle 18,30 del giorno successivo, avendo poi a disposizione lo streaming per 48 ore dal momento dell’acquisto.

 

 

15/11/2020 IL CORAGGIO DI ESSERE SE STESSI

CITIZEN ROSI – Carolina Rosi, Didi Gnocchi – 126′- Italia

YEVA – Anahid Abad – 96′ – Armenia/Iran

16/11/2020 IRAN LIBERTÀ E DIRITTI

FORMERLY YOUTH SQUARE – Mina Akbari – 68′ – Iran

INVISIBLE – Shirin Barghnavard – 30′ – Iran/Germania

17/11/2020 EMPOWERING WOMEN

LA RIVOLTA DELLE FORMICHE-Antonella Sudasassi Furniss – 94′ – Costa Rica/Spagna

FOREIGN PUZZLE – Chitra Jeyaran – 69′ – USA

18/11/2020 IRANIAN WOMEN TODAY

TOURAN KHAMON – Rakshan Banietemad e Mojtaba Mirtahmasb – 90′ – Iran

ALL THAT’S MISSING – Zeinab Tabrisi – 75′ – Iran

19/11/2020   LE GUERRE DIMENTICATE

WE ARE SOLDIERS – Svitlana Smirnova – 61′ – Francia/Ukraina

SOLO NO – Shirin Barghnavard – 30’– Iran

20/11/2020  CORTOMETRAGGI DAL MONDO

SETTEMBRE – Louise Steigerwalt – 20′ – Italia

LUCE E ME – Isabella Salvetti -10′ – Italia

SANSONE – Chiara Centoni – 13′ – Italia

ESCAPE IN THE NIGHT – Liliana Paganini – 4′ – Italia/Mexico

HUG ME – Paola Manno – 15′ – Italia

THE POWER OF ONE COIN – Flaminia Graziadei – 16′ – Uk

BODIES – Morvarid Kashyian- 15′ – Iran

HEEL – Maggie Levine – 10′ – USA

DENSITY OF AIR – Soia Cho – 7’45” – Cina

TEMPO FERMO – Detenute di Rebibbia – 2’30” – Italia

LETTER TO MY MOTHER – Amina Maher – 19′ – Germania

21/11/2020 SERATA PREMIAZIONE CINEMA D’iDEA

Miglior film – Cinema d’iDea 2020

Miglior documentario – Cinema d’iDea 2020

Miglior cortometraggio – Cinema d’iDea 2020

Il coraggio di essere se stessi

15 novembre 2020 dalle ore 18.30 in streaming

Empowering women

17 novembre 2020

Guerre dimenticate

19 novembre 2020

Premiazione Cinema d'iDEA

21 novembre 2020 I film premiati dalla Giuria di Cinema d'iDEA 2020 Miglior Film: El…

Trailer Festival Cinema d'iDEA 2020