Giuda Un film di Flavio Sciolè

Colpe ancestrali e delirio. Spersonalizzazione, ossessioni e fobie. Un Giuda vittima di sé.

Uno dei classici di Sciolè che prosegue nell’idea di smontaggio del cinema. Tra i moduli usati troviamo la ‘devoluzione della fotografia’ (passaggi da una fotografia ‘sana’ ad una ‘marcia-malata’) e la ‘recitazione inceppata’ (azione prelevata da Teatro Ateo, percorso antiteatrale dell’antiartista). Il video è stato girato ad Atri nei sotterranei del Palazzo Ducale.

Cast

devoluzione della fotografia: FLAVIO SCIOLE’-ERMANNO PROSPERI
riprese: ERMANNO PROSPERI
montaggio: FLAVIO SCIOLE’-ERMANNO PROSPERI
produzione: Flavio Sciole’ in collaborazione con Teatro Ateo

RegiaFlavio Sciolè ProduttoreFlavio Sciolè GeneriCortometraggio, Sperimentale Durata 19' Anno 2000 Nazione Italia Formato Betacam SP Tag Sciolè