Novitàfilm

Sponde. Nel sicuro sole del Nord

Regia di: Irene Dionisio 2015

"Sponde" è la storia dell'amicizia e della profonda relazione che nasce tra lo scultore e postino tunisino Mohsen e il becchino in pensione Vincenzo, di Lampedusa.

Redemption song

Regia di: Cristina Mantis 2015

Il documentario Redemption song, intona il canto di redenzione che l’africano Cissoko sogna per la sua gente e la sua terra.

Fuori Vena

Regia di: Tekla Taidelli 2004

Fuori Vena è un viaggio attraverso il mondo dei ragazzi che vivono fuori dalle rotaie, dagli schemi della società. Dalla cosiddetta normalità.

Noi non siamo come James Bond

Regia di: Mario Balsamo 2012

Che si fa dopo una malattia grave? Un film, per esempio. Dove quell’incidente di percorso c’entra, ma solo come spunto.

L'ora della lucertola

Regia di: Mimmo Calopresti 2004

Il suggestivo incontro tra l'artista Mimmo Rotella e il regista Mimmo Calopresti.

Nozze d’agosto 

Regia di: Andrea Parena 2012

Il matrimonio nel sud Italia ai nostri tempi, tra antiche ritualità e precarie professionalità.

Prendi un biglietto per il tuo film preferito a € 2.80, potrai vederlo
per 72 ore dal momento dell'acquisto!

Oppure ABBONATI e potrai accedere a tutti i film in catalogo per un mese,
senza limitazioni, con sole € 6,50.
Cerca un film

Deserto verde

La monocoltura dell’eucalipto è una delle principali cause dell’incendio di Pedrógão Grande (Portogallo) che, nel giugno 2017, ha causato 65 vittime e la distruzione di 53.000 ettari di area boschiva. Dalle testimonianze dei sopravvissuti al resoconto di un reporter, dall’analisi…

2018 Davide Mazzocco vai alla scheda

Xavier

Avenue des Champs-Elysées, Parigi. In un attentato terroristico un poliziotto perde la vita. Ma l’odio non troverà spazio. Dialogo e tolleranza, l’unica soluzione.

2017 Giovanni Coda vai alla scheda

Qualcosa Di Noi

Un gruppo di allievi di una scuola di scrittura di Bologna, "Bottega Finzioni", e Jana, una signora di quarantasei anni che fa la prostituta da undici, si incontrano in un borgo sulle colline di Sasso Marconi, in una casa che…

2014 Wilma Labate vai alla scheda

Bullied to death (Bullizzati a morte)

Il film si ispira ad una storia vera, quella del giovane Jamey Rodemeyer, quattordicenne americano, suicidatosi nel settembre del 2011 in seguito ad una drammatica sequenza di gravi atti legati al bullismo scolastico e al cyber bullismo.

2016 Giovanni Coda vai alla scheda

Divieto di transito

Dalle sue radici nel sud Italia all'approdo a Bologna, la leader trans Porpora Marcasciano rivive la scoperta di sé, tra identità negata e battaglie per i diritti. Uno studio (in forma di intervista) sul personaggio di Porpora.

2020 Roberto Cannavò vai alla scheda

Le ali non sono in vendita

Un viaggio inedito nel mondo della fast fashion in cui il percorso di riflessione personale di un gruppo di studenti di moda incrocia quello politico, che affronta gli impatti dell'industria della fast fashion sui diritti umani e sull’ambiente attraverso testimonianze…

2021 Paolo Campana vai alla scheda

Fertilia istriana (+ Magna Istria)

Alle soglie del 2021, Fertilia è ancora una piccola Istria. Nel piccolo comune sardo che ospita l'aeroporto di Alghero, la storia dell’esodo giuliano-dalmata fu, in contro tendenza, storia d’accoglienza.

2021 Cristina Mantis vai alla scheda

Le storie che saremo

Dagli archivi amatoriali e di famiglia un film in sei episodi per una nuova memoria collettiva dopo la quarantena.

2020 Irene Dionisio vai alla scheda

Le ultime cose

Torino, Banco dei pegni. Una moltitudine dolceamara impegna i propri averi, in attesa del riscatto o dell’asta finale.

2016 Irene Dionisio vai alla scheda

Sponde. Nel sicuro sole del Nord

"Sponde" è la storia dell'amicizia e della profonda relazione che nasce tra lo scultore e postino tunisino Mohsen e il becchino in pensione Vincenzo, di Lampedusa.

2015 Irene Dionisio vai alla scheda

La fabbrica è piena (Tragicommedia in otto atti)

Ottobre 2010: la Fiat Grandi Motori, storico stabilimento industriale torinese, sta per essere demolita. Al suo interno una coppia di disoccupati rumeni – moderni eroi beckettiani – e un silenzioso veterano della fabbrica abbandonata, soprannominato “l’amministratore delegato”, vivono in un…

2012 Irene Dionisio vai alla scheda

Amleto

L’Amleto recitato dagli homeless. Come Shakespeare mette in scena, senza mezzi termini, il rapporto di una mente umana con la vita e il suo problema, così i senza tetto di Milano recitano con frasi di Amleto il loro mettersi continuamente…

2019 Tekla Taidelli vai alla scheda

Redemption song

Il documentario Redemption song, intona il canto di redenzione che l’africano Cissoko sogna per la sua gente e la sua terra.

2015 Cristina Mantis vai alla scheda

Verso Est

Verso est è la risultante di un lungo percorso. Al centro la Bosnia, col suo passato ingombrante, e un presente tanto incerto quanto controverso. Tre città di quel paese – Sarajevo, Mostar, Srebrenica – sollecitazioni diverse, che si propongono nel…

2008 Laura Angiulli vai alla scheda

Sanperè

Il tempo dell‘attesa del permesso di soggiorno – e di conoscere il proprio destino, – per Diarrè, un giovane ivoriano, e per i suoi compagni di sventura provenienti dalla Libia, in un piccolo centro di accoglienza nel cuneese.

2013 Francesca Frigo vai alla scheda

Bimba col pugno chiuso

Giovanna Marturano, antifascista, partigiana, protagonista di battaglie politiche e sociali dal dopoguerra ai giorni nostri. Un secolo di storia attraverso lo sguardo di una bimba di 101 anni.

2013 Claudio Di Mambro, Luca Mandrile, Umberto Migliaccio vai alla scheda

…E gli alberi cominciano a strillare

Il film, contenuto nel progetto collettivo Walls and Borders, si propone di descrivere attraverso la tecnica del cut-up, alcuni aspetti del muro generazionale. Le sensazioni che gli “adulti" hanno delle giovani generazioni e dell’impacciata volontà di comprenderne le idee.

2008 Monika Crha vai alla scheda

048 Esenzione ticket malati oncologici

Il video è la sintesi di un lunga intervista che Luana Rovini mi ha rilasciato, prima della sua morte avvenuta nell’aprile del 2009, sulla sua esperienza di malata terminale di cancro.

2010 Maurizio Orlandi vai alla scheda

, poi dopo

La frammentazione della vita dovuta al continuo ferimento della memoria.

1992 Lucio Lionello, Alessandro Tannoia vai alla scheda